Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia-

Sito della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia-Home Page




[ Torna su ]

GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2013 - UN PERCORSO CULTURALE A BOSCO DELLA FONTANA -L'EREMO DEI CAMALDOLESI

immagine per GIORNATE EUROPEE DEL PATRIMONIO 2013 - UN PERCORSO CULTURALE A BOSCO DELLA FONTANA -L'EREMO DEI CAMALDOLESI

Giornate Europee del Patrimonio 2013 28-29 settembre 2013 Il Ministero dei Beni e delle Attività Culturali e del Turismo anche quest'anno aderisce, insieme agli altri Stati Europei, alle Giornate Europee del Patrimonio 2013, ideate nel 1991 dal Consiglio d'Europa e dalla Commissione europea con l'intento di potenziare e favorire il dialogo e lo scambio in ambito culturale tra i Paesi europei. In Italia la manifestazione avrà luogo il giorno sabato 28 settembre 2013 A questa festa europea, il MiBACT partecipa con appuntamenti, organizzati dai propri Istituti centrali e territoriali che, per l'occasione, aprono gratuitamente al pubblico tutti i luoghi d'arte statali, che comprendono il patrimonio archeologico, artistico e storico, architettonico, archivistico e librario, cinematografico, teatrale e musicale. La Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici per le province di Brescia, Cremona e Mantova rende noto che, in occasione dell'evento, allestirà una esposizione di materiali illustrativi di progetto del nuovo percorso di visita nella Riserva Naturale Statale Bosco della Fontana, alla scoperta dell'eccezionale complesso monumentale che comprende le vestigia dell'Eremo dei Camaldolesi, fatto erigere da Carlo Gonzaga di Neves, nel 1632, come luogo di preghiera e meditazione e la rete settecentesca di viali e piazze realizzata dal governo asburgico "a uso di Caccia Reale". La mostra, dal titolo "Un percorso culturale nel Bosco della Fontana. L'Eremo dei Camaldolesi" e organizzata in collaborazione con il Centro Nazionale Biodiversità Forestale "Bosco Fontana", si svolgerà in data 28 settembre 2013 nel loggiato della Palazzina Gonzaghesca di Bosco della Fontana a Marmirolo (MN), casino di caccia dei signori di Mantova ubicato all'interno della Riserva Naturale Statale di Bosco della Fontana, proprietà del Corpo Forestale dello Stato. L'iniziativa rientra nell'ambito del Protocollo d'Intesa stipulato, nell'ottobre 2010, tra la Soprintendenza per i Beni Architettonici e Paesaggistici di Brescia, Cremona e Mantova e il Ministero delle Politiche Agricole Alimentari e Forestali, Ufficio Territoriale Biodiversità di Verona, per lo sviluppo di attività nel campo della valorizzazione culturale della Palazzina gonzaghesca nella riserva Naturale "Bosco Fontana" (Marmirolo - MN). La Soprintendenza di Brescia, attraverso azioni di tutela istituzionale sui beni architettonici presenti nella Riserva, è impegnata a sviluppare insieme all'UTB di Verona, qualificate iniziative con l'obiettivo di promuovere la fruizione e la qualificazione storico-artistica dell'importante complesso monumentale di Marmirolo. Lo stesso giorno la villa sarà aperta al pubblico dalle ore 10,00 alle ore 17,00 e sarà accessibile attraverso visite guidate gratuite a cura della Soprintendenza di Brescia alle ore 10.30, 11.30, 14.30, 15.30. Le visite non prevedono prenotazione (per informazioni telefonare allo 030 28965254).


[ Torna su ]