Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia-

Sito della Soprintendenza Archeologia, Belle Arti e Paesaggio per le Province di Bergamo e Brescia-Home Page




[ Torna su ]

ARTICOLO 9

immagine per ARTICOLO 9

ARTICOLO 9 DELLA COSTITUZIONE

Anche per l'anno scolastico 2015-2016

la Direzione Generale Educazione e Ricerca con il Centro per i servizi educativi

'Articolo 9 della Costituzione. Cittadini attivi per il paesaggio e l'ambiente'

- rivolto agli Istituti secondari di I e II grado italiani, anche siti all'estero - in sinergia con il Ministero dell'Istruzione, dell'Università e della Ricerca, la Fondazione Benetton Studi e Ricerche e ad altre prestigiose collaborazioni.

Per il nuovo anno scolastico si propone alle scuole un percorso di riflessione e di ricerca, dal titolo "Cittadini attivi per il paesaggio e l'ambiente", sui problemi della società attuale e della convivenza civile che riguardano il paesaggio, espressamente richiamato dal principio costituzionale come un bene da tutelare, e l'ambiente, che con il paesaggio si trova spesso in rapporto di interdipendenza.

L'iniziativa persegue i seguenti obiettivi:

 sostenere la progettazione didattica delle scuole, nell'ambito di "Cittadinanza e Costituzione", attraverso modalità formative multidisciplinari e laboratoriali;

 promuovere la partecipazione attiva, la rielaborazione delle conoscenze, l'apprendimento e lo sviluppo di competenze attraverso lo sviluppo dell'iniziativa personale e delle capacità progettuali;

 sollecitare la ricerca e l'indagine sul territorio, con particolare riferimento al patrimonio culturale, paesaggistico e ambientale, e alle sue risorse;

 sviluppare competenze trasversali e comunicative attraverso linguaggi e tecnologie multimediali;

 favorire negli studenti l'orientamento e il riconoscimento di capacità, attitudini e interessi, in relazione ai cambiamenti in atto nella società e nell'ambiente;

 incoraggiare la nascita di atteggiamenti, comportamenti, proposte e progetti a favore della difesa dei beni paesaggistici e ambientali dei territori di appartenenza, del Paese e del mondo;

 fornire strumenti culturali di lettura e analisi critica del paesaggio e dell'ambiente;

 far conoscere e proporre esempi di impegno civico e culturale nella tutela e nella valorizzazione del paesaggio e dell'ambiente, che costituiscano stimolo educativo alla partecipazione e all'iniziativa responsabile.

La partecipazione al Progetto e Concorso è gratuita e aperta alle scuole secondarie di primo e secondo grado italiane, italiane all'estero, europee, statali e paritarie.


[ Torna su ]